Ambasciatore Virtuoso del Territorio

Novità di questa II^ Edizione del Premio, la consegna del simbolico riconoscimento di Ambasciatore del Territorio, riservato ad aziende rappresentative di ogni regione: aziende virtuose, Ambasciatori di un’Italia che sa difendere le proprie radici e valorizzare l’eccellenza.
Di seguito tutti gli Ambasciatori del Territorio chiamati a ritirare un riconoscimento simbolico dei loro meriti.

Per la regione Abruzzo: Apicoltura Luca Finocchio; per la regione Calabria: Van Glod di Vale Angelo, Fattorie Greco; per la regione Campania: Ceramica De Maio, Pastificio Di Martino; per la regione Emilia Romagna: Granito Fiandre, Oikos; per la regione Friuli Venezia Giulia: Travisanutto Giovanni, Azienda Agricola Alturis; per la regione Lazio: Sartoria Gallo, Gran Melià Rome;Villa Caviciana; per la regione Liguria: Permare; per la regione Lombardia: Grand Hotel Villa Serbelloni, Chiesa Virginio, Euro Cosmetic, Laura Morandotti, Consorzio Tutela Grana Padano; per la regione Marche: Doriano Marcucci, Promo S.p.a.; per la regione Piemonte: Vistaterra, Crivelli, Nuova Carrozzeria Torinese; per la regione Puglia: Cantina Due Palme, Bianco Cave, Leo Shoes; per la regione Sardegna: Agricola Punica; per la regione Sicilia: Ditta Cusenza Gaspare, Valentino Catering; per la regione Toscana: Pharma Quality Europe; per la regione Trentino Alto Adige: Torrefazione Caffè Bontadi, Tourinveste; per la regione Umbria: Molitoria Umbra S.r.l.; : per la regione Valle d’Aosta: Montana Lodge & Spa; per la regione Veneto: Biasuzzi, Bortolini Angelo Spumanti.

L’evento è stato patrocinato da: Senato della Repubblica, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dell’Interno, Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Federturismo-Confindustria, ANCI, Istituto per il Credito Sportivo.

Contribuire alla promozione e valorizzazione dell’eccellenza italiana, dedicando attenzione a 100 Comuni italiani che si sono distinti per iniziative di alto profilo, per l’ambiente, per il decoro, per lo sviluppo economico sostenibile, per la qualità agro-alimentare, l’attenzione al patrimonio storico e culturale e per il benessere dei propri cittadini in vari ambiti.

Questa è la MISSION.

Durante l’evento saranno resi noti i 100 Comuni italiani che l’Osservatorio sulle Eccellenze Italiane avrà candidato al PREMIO METE D’ITALIA, che sarà assegnato a 10 Comuni tra i cento, contraddistinti per azioni virtuose in 10 diversi ambiti.

I premiati saranno decisi dai membri del Comitato d’Onore.

Saranno invitati a presenziare all’evento i 100 SINDACI dei Comuni candidati, i PRESIDENTI delle Regioni, Stampa e Autorità.

Al tavolo dei relatori, per un brevissimo intervento, i membri del Comitato d’Onore i quali procederanno poi ad assegnare ai 10 sindaci dei Comuni vincitori il simbolico Premio Mete d’Italia.

A tutti i 100 Comuni presenti al Senato andrà un riconoscimento all’eccellenza durante l’evento al pari di alcune aziende che hanno contribuito allo sviluppo del Paese, chiamate AMBASCIATORI VIRTUOSI DEL TERRITORIO.

100 METE D’ITALIA
crea uno scambio esperenziale in 10 diversi ambiti tra 100 Comuni di eccellenza individuati dal nostro Osservatorio Eccellenze Italiane, al fine di promuovere azioni virtuose per il bene del popolo italiano e per una elevazione della coscienza nella gestione della cosa pubblica e del territorio….. con un obbiettivo più grande….contribuire in qualche modo ad una sana crescita economica e sociale del nostro Paese nel rispetto dell’ambiente e delle future generazioni.

Insieme per la crescita della nostra ITALIA🇮🇹 per il bene dei nostri figli!

Riccardo Dell’Anna

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.